Chi siamo

La Scuola nasce nel 2003 principalmente con lo scopo di formare i futuri Avvocati.

Nel tempo si evolve, fino a rappresentare un punto di riferimento della formazione giuridica.

Il metodo di studio ed esposizione utilizzato è formativo/informativo di tipo dimostrativo:

-si lavora per insegnare al frequentante a risolvere qualsiasi problema giuridico (profilo formativo);

-si informa il frequentante circa i principali orientamenti giurisprudenziali e dottrinali (profilo informativo);

-ogni affermazione viene non solo enunciata ma dimostrata, anche tramite l’ausilio di modelli matematici ispirati al c.d. ragionamento algoritmico (sequenziale, condizionale, iterativo); ciò in conformità al principio della prova (profilo dimostrativo).

Testo consigliato: VIOLA, L’interpretazione della legge con modelli matematici (presentazione di Stefano SCHIRO’), Milano, DirittoAvanzato, 2018.

La memorizzazione e l’apprendimento vengono aiutati con l’ausilio di schemi concettuali.

La Direzione scientifica è affidata a Luigi VIOLA.

Collaborano con la Scuola di Diritto Avanzato:

-Prof. Avv. Pierluigi GILLI;

-Avv. Elena BRUNO;

-Avv. Flavio CASSANDRO;

-Prof. Avv. Pierpaolo SCHIATTONE.

—————————————————–

Centro Studi Diritto Avanzato

_______________________________________________________________________________

Foto scattata in occasione dell’evento di Bergamo, 1.4.2016, La Nuova prima Udienza ex artt. 183-183 bis c.p.c.

Relatore: Luigi VIOLA

Introduzione: Nadia CARFI’.

Il premio, memorial Domenico Bruni presso la Camera dei Deputati, Roma, è stato conferito a Luigi Viola, per l’impegno come giurista ed avvocato, per aver fondato una rivista come LaNuovaProceduraCivile e per aver avviato all’attività forense centinaia di avvocati.
Da sinistra, il Magnifico Rettore dell’Università di Bari prof. A. Uricchio, il Presidente nazionale di Anaste prof. A. De Santis, L. Viola, il Vice Presidente Osservatorio Adr dott. G. Battaglia. In basso a sinistra, l’ex Ministro Guidi.

Condividi
Share On Twitter
Share On Linkdin
Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkdin
Hide Buttons