CentroStudi

Il Centro Studi Diritto Avanzato svolge una funzione di ricerca:

-sul piano oggettivo, cercando nuove interpretazioni possibili dell’ordinamento anche con l’ausilio di formule matematiche;

-sul piano soggettivo, cercando nuove figure di professionisti, preferibilmente giovani, da incentivare ai fini innalzamento culturale e scientifico.

Nel 2018, sono programmate borse di studio per meritevoli giuristi di età uguale o inferiore a 35 anni.

Allo stato il citato Centro Studi è diretto da Luigi VIOLA e Giulio Spina.

 

Alla data del 18.12.2018, sono stati elaborati i seguenti progetti, tutti in fase di definizione e miglioramento:

-in dicembre 2018, è stato elaborato un progetto di miglioramento del c.d. DDL Pillon (in tema di diritto della famiglia), regolarmente depositato presso il Senato della Repubblica in data 13.12.2018 (visionabile qui);

-in dicembre 2018, è stata prestata attività consulenziale per il miglioramento del c.d. DDL Cataldi per la modifica del processo civile (a breve saranno diffusi i precisi riferimenti);

-in data 1.6.2017, è stato segnalato, presso la Camera dei Deputati, un errore presente nella legge 24/2017 in tema di responsabilità sanitaria al primo firmatario della Legge l’on. Federico Gelli ed è stato presentato subito un emendamento correttivo; tale segnalazione è confluita nel c.d. emendamento Gelli, approvato in Commissione Affari sociali, presso la Camera dei Deputati, in data 20.9.2017;

progetto di modifica dell’art. 5, comma 1-bis, d.lgs. 28/2010 (ad iniziativa di Giulio Spina) in seguito alla l. n. 24/2017 (c.d. Legge Gelli-Bianco) che verrà a breve presentato presso le istituzioni parlamentari competenti;

-sviluppo Casa Editrice Diritto Avanzato;

equazione dell’interpretazione perfetta, in fase di dimostrazione empirica (presentata presso la Camera dei Deputati il 30.3.2017); tale studio è successivamente confluito nel libro VIOLA, Interpretazione della legge con modelli matematici, Milano, 2017); successivamente, è stata redatta una seconda edizione (VIOLA, Interpretazione della legge con modelli matematici, Milano, 2018) presentata ufficialmente presso la sede dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani; il volume è stato già tradotto in inglese (VIOLA, Interpretation of the law through mathematical modelsTrial, a.d.r., predictive justice, DirittoAvanzato, Milan, 2018), tedesco (VIOLA, Gesetzesauslegung anhand mathematischer methoden. Zivilprozess, alternative Streitbelegungsmethoden, prädiktive Justiz, DirittoAvanzato, Mailand, 2018), ed è in fase di traduzione in spagnolo (VIOLA, Interpretación de la Ley con modelos matemáticos. Juicio civil, Justicia predictiva, Resolución Alternativa de Conflictos, DirittoAvanzato, Milán, 2018) e greco (VIOLA, ΕΡΜΗΝEIΑ ΤΟΥ ΝOΜΟΥ ΜΕ ΜΑΘΗΜΑΤΙΚΑ ΜΟΝΤEΛΑ. Aστική δίκη, προγνωστική δικαιοσύνη, a.d.r., DirittoAvanzato, Μιλάνο, 2018);

formula della felicità;

-progetto di riforma dell’istituto della mediazione civile ex d.lvo 28/2010 (ad iniziativa di Luigi Viola), già presentato al Parlamento (C5514) ed attualmente assegnato alla II Commissione Giustizia, presso la Camera dei Deputati (dato aggiornato ad ottobre 2016);

-progetto di riforma che prevede la modifica del rito sommario di cognizione ex art. 702 bis c.p.c. (ad iniziativa di Giulio Spina), presentato presso le sedi istituzionali parlamentari competenti;

-progetto di riforma del processo civile tramite l’istituzione dell’arbitrato delegato (ad iniziativa di Luigi Viola), presentato presso le sedi istituzionali parlamentari competenti nonchè presso la Commissione ministeriale per la riforma organica degli strumenti a.d.r.;

-progetto di riforma della pratica forense (ad iniziativa di Giulio Spina), presentato presso le sedi istituzionali parlamentari competenti.

 

WORK IN PROGRESS

Condividi
Share On Twitter
Share On Linkdin
Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkdin
Hide Buttons